• Il Cimitero delle Bambole yasta 2019

Leggi

Le recensioni create dallo staff
o caricate dagli utenti
chat

Scrivi

Il tuo blog.
Rendilo pubblico o limitato ai soli utenti registrati
chat

Comunica

Attraverso la chat.
Entra nel sito per visualizzarla.

 Proponi

Una recensione, un live report,
una tua trasmissione
Scritto da: MAT2020

Questo utente ha pubblicato 1557 articoli.

Voglio fare gli auguri a Gloria Gaynor.
Avevo un buon rapporto con Vittorio Salvetti, per cui quando la proposi per il suo Festivalbar lui mi chiese: "Chi è? Non la conosco ma mi fido!”. Gli dissi anche che avrei messo a punto un nastro con altre quattro canzoni.
 
Verona Hotel Due Torri, in pieno centro, poi Romeo e Giulietta, un giro per la città mentre le spiegavo come si sarebbe svolta la serata!
Un successo strepitoso, e alla fine si alzò un grido - “GLORIA, GLORIA” - che non smetteva più, così dopo dieci minuti cantò i quattro brani che avevo preparato! Fantastico! Credo sia stata l’unica volta che è accaduta una cosa simile al Festivalbar.
 
L’indomani le chiesi se volesse andare a pranzo in qualche posto conosciuto e lei mi disse che avrebbe preferito un posto tranquillo e fuori dal giro! Me ne indicarono uno.
Era contenta ma… non so come sia accaduto, fatto sta che Adriano Aragozzini - che in quel periodo organizzava il Festival di Sanremo - si presentò all’uscita del ristorante con dei fotografi!
Mi disse che aveva organizzato un tour per lei. Vecchia volpe! Io l’avevo portata e pagato le relative spese e lui risparmiò. Simpatico e mi ci sono pure divertito!
Io non amo essere fotografato, e nella prima foto lo si intuisce, mentre nella seconda ero serissimo e lui continuava a dirmi: “Dai sorridi…”, oddio non proprio in questi termini, e così nella seconda foto stampai una risata!
 
 
 
Seguii Gloria in un paio di serate e dopo un anno ci rivedemmo alla Bussola di Viareggio!
Un bel ricordo di una donna molto umile, educata, modesta… una GRANDE ARTISTA! 

Auguri!

Antonio