• Clicca sul banner per raggiungere la pagina di riferimento sul sito di Amnesty Italia

Leggi

Le recensioni create dallo staff
o caricate dagli utenti
chat

Scrivi

Il tuo blog.
Rendilo pubblico o limitato ai soli utenti registrati
chat

Comunica

Attraverso la chat.
Entra nel sito per visualizzarla.

 Proponi

Una recensione, un live report,
una tua trasmissione
Scritto da: MAT2020

Questo utente ha pubblicato 2003 articoli.

"Nella vita abbondano i maschi, ma scarseggiano gli uomini".

(Bette Davis)

21 novembre

Ci sarai sempre. Buon viaggio Capitano

Wazza

 

Quaranta pensieri numerati 

 

Pensiero numero 1. Non sono Mosè, ma sono sulla buona strada.

2. La morte mi desta curiosità.

3. La vita è la sospensione fra un respiro e l’altro.

4. Gli alberi mi piacerebbe vederli in fila sull’autostrada.

5. Quarant’anni pieni di quaranta ladroni, quaranta per anno.

6. Paolo.

7. Franco.

8. Rudy.

9. Amedeo.

10. Mi piacerebbe passare fra una goccia e l’altra, quando piove, ma di profilo non mi viene mai bene.

11. Le autostrade non vanno mai nel posto dove tu volevi andare.

12. Padova.

13. Bologna.

14. Firenze.

15. Palermo.

16. Cercarsi la luce sul palco è come trovare un posto libero in metropolitana.

17. La paura scatta quando Andrea Satta mi chiama e mi dice «tu sei il migliore amico mio».

 18. Lo stomaco e l’alito pesante ti possono venire anche vedendo un film come «Le cose belle» di Agostino Ferrente, nel senso che quando una cosa mi piace, m’ingozzo.

19. Spesso la musica m’infastidisce.

20 Sopra 16mila hertz mi vengono le bolle.

21. Eleanor rigby.

22. Domani è un altro giorno

23. Like a Rolling Stones.

24. Che gelida manina

25. Il continuo spostare il microfono sul palco è direttamente proporzionale alla mia confusione quotidiana.

26. Spostare i problemi è una gran fatica, meglio lasciarli lì.

27. Il bollito.

28. I fegatelli.

29. La frittata di patate (senza uova).

30. Pasta e fagioli.

31. I preti farebbero meglio a fare dei figli.

32. Il tramonto è un atto privato.

33. Spesso alle tavole della legge mancano le sedie.

34. Dio ogni tanto farebbe bene a girarsi di spalle.

35. La proposta non è vaga: chi vuole il Papa se lo paga.

36. L’amore sta sempre lì, con calma.

37. I bambini? Mi sarebbe piaciuto averne, molto, molto…

38. «La luna somiglia soltanto alla luna, che facciamo qui fuori è tardi, rientriamo …». (Carmelo Bene).

39. Suonare col Banco è un privilegio, ma ogni tanto i privilegi vanno dismessi.

40. Se tu sapessi, Andrea

Francesco Di Giacomo