Acuarela, il Blog

I VERI MOSTRI…

Scritto da: Guerra

Questo utente ha pubblicato 30 articoli.

 

Il 25 novembre, nell’auditorium municipale de La Pintana si é tenuto lo spettacolo “Tras la Neblina” (Dietro la Nebbia), spettacolo della compagnia Mundo Urbano del progetto GoÉl Cile. Lo spettacolo si componeva di due racconti del terrore basati sulla mitologia cilena, ma questi racconti avevono come scopo il mettere in luce il fatto che sono molto piú spaventosi e paurosi i comportamenti e le violenze delle persone. Infatti l’opera, sfruttando alcuni mostri della tradizione cilena, approfitta per mettere in luce alcuni vere mostruositá del comportametno umano, come la violenza intrafamigliare e le differenze tra ricchi e poveri.

 
Proprio questo ultimo tema é particolarmente sentito qui in Cile dove le differenze tra ricchi e poveri sono tremendamente evidenti. É sufficente passare da un comune all’altro della capitale per rendersi conto evidentemente come a distanza di pochi chilometri si incontra il lusso piú sfrenato e la povertá piú forte.

Questa settimana l’OCDE (Organización para la Cooperación y el Desarrollo Económico) ho pubblicato un informe sulle differenze di ricchezza tra le classi sociali dei suoi paesi menbri ed il Cile si é posto al primo posto nella disparitá tra ricchi e poveri.

In Cile il 10% della popolazione piú privilegiata guadagna 27 volte di piú del 10% della popolazione piú povera.
Direi che una differenza di questo genere si avvicina piú ad una storia del terrore che ad un informe economico.
Se vi va fate un gioco, andate su Google maps e cercate prima Las Condes, Santiago e poi La Pintana, Santiago. Questi due comuni sono a circa 20km, le differenze si notano anche dal satellite.

Buon Ascolto

Per approfondire: http://www.lanacion.cl/chile-es-el-pais-con-mas-desigualdades-de-la-ocde-aunque-va-mejorando/noticias/2011-12-05/131429.html

 

 

Commenti   

 
Alessandro Lodi
0 # Un saluto ai caschi bianchi!Alessandro Lodi 2011-12-17 04:46
Effettivamente la differenza tra Las Condes e La Pintana si vede chiaramente anche dal satellite!!!
Stefano a te e a tutti i caschi bianchi un grande abbraccio. La vostra avventura "cilena" sta per finire. So che sono giorni intensi e a volte difficili. Comunque noi due ci rivediamo in cile fra qualche mesetto! :-)
Rispondi