Ci ha lasciato Lee Kerslake

Scritto da: MAT2020

Questo utente ha pubblicato 1961 articoli.

Dopo una lunga malattia anche Lee Kerslake, storico batterista degli Uriah Heep e Ozzy Osburne, ci ha lasciato oggi, 19 settembre.

RIP

Wazza

 

URIAH HEEP, 1973- "Sweet Freedom" era: (from L to R): Lee Kerslake (drums), Ken Hensley (keyboards/guitars), David Byron (vocals), Gary Thain (bass) and Mick Box Ozzy Osburne Band (guitars)

Lee Kerslake, storico batterista degli Uriah Heep e di Ozzy Osbourne, è morto oggi all’età di 73 anni. Kerslake era malato da diverso tempo, tanto che, nel corso degli ultimi anni, erano state diffuse notizie infondate sulla sua morte. Questa volta la comunicazione arriva anche da ex membri degli Uriah Heep, fra cui il tastierista Ken Hensley. La sua ultima esibizione su un palco risale al 2018, quando apparve brevemente insieme al resto degli Uriah Heep per suonare il classico “Lady In Black”.

Lee Kerslake ha suonato su tutti gli album storici degli Uriah Heep, da “Demons & Wizards” in poi, e ha fatto parte della band fino all’uscita di “Sonic Origami” del 2008. Inoltre, ha suonato su “Blizzard Of Oz“, primo disco solista di Ozzy Osbourne, di cui ricorre proprio in questi giorni il quarantesimo anniversario della pubblicazione. Ha poi suonato, non accreditato, anche sul successivo “Diary Of A Madman“.

 

 

Ozzy Osburne Band