The Chapel of Exquises Ardents Pears - TorqueMadra

Postato in Il Pozzo dei Dannati

Scritto da: franz

Questo utente ha pubblicato 1451 articoli.

The Chapel of Exquises Ardents Pears TorqueMadra(Autoprodotto, 2017)

Voto: 70

#PER CHI AMA: Post Rock/Ambient

 

 

 

La Cappella delle Squisite Pere Ardenti non può non destare la vostra (cosi come la mia) attenzione. Un moniker cosi originale non lo avevo mai letto e vuoi anche che i membri di questa nuova band, includano musicisti di due interessantissimi ensemble, gli inglesi Stems ed i francesi Anathème, l'ascolto è diventato del tutto obbligatorio. Fatto questo preambolo, lanciamoci ad assaporare le quattro tracce di questo breve 'TorqueMadra', un EP che saprà accarezzarvi, coccolarvi ed edulcorarvi (ora al rientro dalle vacanze estive) con sensuali melodie autunnali che si aprono con lo strimpellio di "Decameron". Una song che accanto all'arpeggio di chitarra iniziale, vede dispiegarsi un coro di archi che rendono il tono di questa traccia strumentale incantato, direi fiabesco. Che cosa c'è di meglio quindi se non abbandonarsi alle ammiccanti e suadenti melodie rilassate che vedono irrobustire la propria proposta nella parte centrale di una song che comunque vanta tutti gli ingredienti necessari per regalarvi un buon platter di musica post rock? Ecco, arriviamo al solito dolente punto, per il sottoscritto almeno, ossia la mancanza di una voce che ci accompagni in questo breve viaggio che racconti qualcosa di più di ciò che vogliono realmente esprimere questi The Chapel of Exquises Ardents Pears, uno strumento indispensabile in qualsivoglia forma per completare un sound che percepisco monco, sebbene la sua struttura complessa si muova tra frangenti più intimistici ("L'Eloge de la Folie"), altri più ambient ("Rose-Croix") fino ad arrivare ad altri math rock oriented ("Il Principe"). Diamo un significato più profondo a questi titoli, diamo un'espressione alla musica, diamo spazio alle parole...