Oddfella - AM/FM

Postato in Il Pozzo dei Dannati

Scritto da: franz

Questo utente ha pubblicato 1462 articoli.

Oddfella AM FM(Ethereal Sound Works, 2017)

Voto: 65

#PER CHI AMA: Dark/Gothic, Paradise Lost

 

 

 

È una one man band quella portoghese degli Oddfella, formata dal solo João Henriques che ci propina undici tracce di sonorità ahimè strumentali, che peccato. Un peccato perché la musica dell'artista di Lisbona mi piace parecchio, con quel suo sound darkeggiante, carico di groove, con ottime melodie, ma dannazione privo di una voce che ne penalizza notevolmente l'esito finale. Forse sono anche parecchi gli undici pezzi contenuti per non arrivare a stufarsi già a metà, ma in realtà si tratta di tracce abbastanza brevi, squisite nel loro approccio strumentale: dalla delicata "Steam Driven Passion", opener di 'AM/FM', alla più rabbiosa ma per certi versi più oscura, "Puching Mirrors", passando attraverso la più eterea ed elettronica "The Great Simple Things". I pezzi più riusciti sono però "Geisha", dove s'incuneano sonorità anni '80 con richiami western, e largo spazio viene lasciato ad un riffing robusto e convincente, sorretto da splendide melodie tastieristiche e "D.D.B.R." grazie a quel suo rifferama accattivante che mi ha ricordato i Paradise Lost di 'Draconian Times'. Altrettanto interessanti sono poi la più ruffiana "Never Look Back" e "A Wiser Looser", dove gli accostamenti ai Paradise Lost, ci portano questa volta nei pressi di 'One Second'. Se Nick Holmes avesse prestato la voce su questo 'AM/FM', potremmo addirittura parlare di un signor album targato dalla band di Halifax, invece per ora accontentiamoci di questi Oddfella con una raccomandazione, se nel prossimo disco non vedo la presenza di un cantante, mi asterrò dalla recensione.

https://oddfella83.bandcamp.com/album/am-fm