ABIURA - Nursery Rhymes For The Unborn

Postato in Il Pozzo dei Dannati

Scritto da: franz

Questo utente ha pubblicato 1200 articoli.

Self Released, 2001

Purtroppo non vi posso fare un’ampia introduzione su questo gruppo perché sono sprovvisto di bio, comunque posso dirvi che si tratta di un five-piece proveniente dalla provincia di Cagliari, capace di annichilire l’ascoltatore fin dalle prime battute di questo mcd, ma andiamo pure con ordine. La spettrale copertina, dalle tinte vagamente alla CRADLE OF FILTH, mi preannunciava una band black metal, invece, quando ho inserito il cd, sono rimasto tramortito dalla ferocia e brutalità del combo sardo. Il mcd, che consta di 4 brani, tutti abbastanza brevi ahimè, più una traccia video, rappresentano un bell’esempio di brutal death caratterizzato però da una furia sempre controllata, mai caotica o sconclusionata, salvo in un paio di occasioni; inoltre la preparazione tecnica dei 5 ragazzi mi sembra più che discreta. Come influenze, i richiami maggiori vengono dai canadesi KATAKLYSM del loro primo periodo, però appunto, non avendo in mio possesso la bio non posso sapere il background musicale dei nostri. Comunque direi che il lavoro è buono e mi sento in dovere di consigliare gli appassionati del genere a dargli un ascolto. Interessanti, da tenere d’occhio.