ADIMIRON - Everlasting Fight

Postato in Il Pozzo dei Dannati

Scritto da: franz

Questo utente ha pubblicato 1202 articoli.

Self Released, 2001

Nati nel '98 sotto il nome di Angels Of Darkness, la band pugliese muta solo nel gennaio 2000 il nome in Adimiron, con lo scopo di proporre un sound che sappia miscelare il death melodico (In Flames, Children of Bodom) con la furia di alcune venature black metal (Dimmu Borgir, Cradle of Filth), con passaggi medievali ed epico-sinfonici (Rhapsody, Blind Guardian) e con una forte ispirazione neoclassica. E così, il frutto di questa loro passione dà luce ad "Everlasting Fight", mcd di 4 pezzi per un totale di circa 20 minuti, in cui tutte queste influenze confluiscono. Sinceramente non so se raggiungano il loro obiettivo, però i ragazzi hanno sicuramente tutti i mezzi per riuscirci. I 4 brani propongono un sound solido, caratterizzato da piacevoli aperture melodiche, break acustici e una voce al vetriolo, sicuramente da migliorare. D'altro canto, in alcuni pezzi, il lavoro cala d'intensità per la ripetitività di riff che poco hanno a che fare con il resto della musica (basta ascoltare i primi 2 minuti della traccia 4). Le influenze, di cui più risente la band, sono il "power-death" dei finlandesi Children Of Bodom, band a mio avviso un po' troppo sopravvalutata, l'heavy metal degli Iron Maiden, ma sicuramente è palese nella struttura dei brani, ma anche nella melodia, una forte matrice classica (Bach, Vivaldi e Paganini). Non c'è un gruppo ben preciso a cui accosterei questa band, e forse questo è un pregio, però sicuramente dovrebbero allontanarsi da alcuni clichè tipici del power, limare alcune sbavature e cercare di trasmettere un po' più di emozioni all'ascoltatore. Pregevole la preparazione tecnica del gruppo, anche se gli assoli non sono proprio il massimo. Comunque la band, che è attualmente impegnata nella composizione di altri pezzi, è in cerca di un contratto discografico che le permetta di affermarsi nel metalrama nazionale ed internazionale. Io se fossi in voi un ascolto glielo darei.