ARCHAEAN HARMONY - Nihility Mundane Soul

Postato in Il Pozzo dei Dannati

Scritto da: franz

Questo utente ha pubblicato 1269 articoli.

(Solemn Records - 2000)

E' la prima volta che mi trovo a recensire un gruppo di Malta e devo dire che sono rimasto piacevolmente sorpreso. Si tratta di una band attiva dal 1995 che dopo i soliti problemi di line-up e demotape ha rilasciato questi 30 minuti di progressive black metal capaci di alternare parti colme di rabbie a momenti acustic, più ragionati e melodici. Devo dire che un po' mi hanno ricordato i nostrani DRASTIC, forse per l'uso della voce (che non è proprio il punto forte) e per l'uso della drum-machine. La produzione è molto buona e rende il suono cristallino, assai fluido e scorrevole. La musica è poi molto bella, a sprazzi orchestrale, atmosferica e oscura. La cosa che più mi ha impressionato in questo lavoro è la presenza di guitar-solo, cosa assai rara da sentire in album black metal, se poi sono anche di pregevole fattura come in questo caso, direi che arricchiscono notevolmente il sound di questo disco. Insomma direi un buon inizio, speriamo solo che questi tre ragazzi sappiamo smussare i difetti della loro musica (vedi la voce), assoldino un buon batterista (anche perchè la drum-machine rende il suono molto artificiale), e direi che il successo può essere assicurato, sperando anche che una casa discografica più grande si metta alle loro spalle e li valorizzi maggiormente.