ABOVE THE RIM - Demon

Postato in Il Pozzo dei Dannati

Scritto da: GodTech

Questo utente ha pubblicato 87 articoli.

Autoprodotto, 2000

Discreto lavoro questo 'Demon', demo su CD dei marchigiani ABOVE THE RIM. Il miniCD in questione consta di cinque pezzi ben suonati che oscillano tra un death metal old-style e alcune indovinate soluzioni progressive. La tecnica strumentale e compositiva è notevole trattandosi di una band alle prime armi ma lo stesso non si può dire per l'originalità della loro proposta musicale, infatti durante l'ascolto emerge una spiacevole sensazione di "già sentito" che fa scendere l'interesse nel proseguire. A livello compositivo i cinque brani sono formalmente perfetti ma sono poco brillanti e mancano di un certo dinamismo che faccia scuotere l'ascoltatore. Lasciando da parte le critiche, è doveroso tener conto che questa si tratta della prima prova in studio per gli ABOVE THE RIM, per cui i margini futuri di miglioramento ci sono tutti: i quattro ragazzi di Ancona infatti, hanno dalla loro parte una padronanza degli strumenti non comune, che gli permetterà senza fatica di ottenere soluzioni più vincenti nei lavori successivi! Buono il lavoro di basso e particolare anche l'uso della voce, che con delle "growls" cavernose contribuisce a ricreare un'atmosfera sinistra e claustrofobica. Mi hanno incuriosito molto le foto del booklet, che ritraggono i componenti della band in una dimensione live, travestiti da horror-freak, un po' di ironia non guasta mai e dalla bio in mio possesso si capisce che i ragazzi il senso dell'umorismo lo possiedono!! Da tenere d'occhio!