ANGEL OF ANGER - Angel of Anger

Postato in Il Pozzo dei Dannati

Scritto da: franz

Questo utente ha pubblicato 1270 articoli.

angel of anger(Autoprodotto, 2008)

voto: 65

# PER CHI ASCOLTA: Death/Black, Necrodeath, primi Opera IX, Mortuary Drape

 

Quattro tracce più intro per i bolognesi Angel of Anger, che fanno uscire questo seminale Mcd omonimo che odora un po’ di stantio, per quei suoi suoni abbastanza obsoleti. La cosa infatti che subito balza all’orecchio, ascoltando “Wake up Spirits”, è la sua vicinanza alle sonorità dei primi Necrodeath, ma anche agli esordi dei vercellesi Opera IX: chitarre thrash black assai selvagge, screaming vocals maligne e un’aura funerea, ammantano l’intero lavoro. Un delicato arpeggio e l’angelica voce di Andred (in pieno stile Cadaveria) aprono “Angelic Pain”; poi traendo nuovamente spunto dagli Opera IX di “The Call of the Woods”, la song scivola via su un death black orrorifico, con la voce di Andred ad alternarsi tra lo screaming più selvaggio e uno stile pulito. Con gli oltre dieci minuti della lunghissima “My Grave”, i nostri si vanno ad incuneare in percorsi death doom, alla ricerca di un proprio stile, che faticano a trovare. Però chi, come me ha amato le sonorità gotico-vampiresche di Cadaveria e soci, non potrà non apprezzare questa song che, nel suo apocalittico incedere, si snoda fra sfuriate death, cambi di tempo e tetre ambientazioni invernali. Peccato per la registrazione non proprio all’altezza e per una superficiale cura degli arrangiamenti (chissà forse voluta), ma sono convinto che una produzione migliore avrebbe giovato non poco, sull’esito finale di questo debutto autoprodotto, che chiude i battenti con la conclusiva “The Only Certainty”, altro pezzo di otto minuti e passa, che continua a proporre suoni mid-tempo dal vago sapore horror, tinto da linee di chitarra melodiche e assai malinconiche, dai vaghi richiami svedesi nella sua parte conclusiva. C’è da lavorare ancora molto alla ricerca di una propria identità ben definita, ma sicuramente la band è sulla strada giusta…

# MASSIMA ALLERTA: per le cleaning vocals di Andred

# COLPO DI SONNO: per alcune linee di chitarra già sentite e risentite