Artificial Wish - Subconscious

Postato in Il Pozzo dei Dannati

Scritto da: Bob Stoner

Questo utente ha pubblicato 240 articoli.

Artificial Wish Subconscious(Buil2kill Records, 2012)

Voto: 65

#PER CHI AMA: Metalcore, 36crazyfists, Bullet for my Valentine, Three Days Grace

 

La band veneziana debutta su Buil2kill records e ci offre questo primo full lenght inciso nel 2012 dopo un EP del 2007. La band, attiva dal 2006, si dedica ad un metalcore dalle forti tinte orecchiabili e varianti emo e nonostante non si trovi nulla di nuovo, questo album funziona ed è molto riuscito sotto i canoni più commerciali dell'intento. Spieghiamoci, la copertina è ben curata ed il suo stile fumettistico splatter/horror inganna facilmente l'ascoltatore con una parvenza tipica da thrash metal band, cosa che evidentemente non rispecchia lo stile del disco. La scrittura musicale soffre letteralmente del già sentito, 36Crazyfists su tutti. L'esecuzione è buona come la qualità della registrazione; il suono è bombastico a sufficienza e tutte le parti canore dure e pulite o cori che siano sono al posto giusto e cantate a dovere. Fin qui nulla da dire se ci si accontenta di una sequenza precotta di melodie di facile effetto, il problema nasce quando al secondo ascolto ci si accorge che manca il reale contatto con la rabbia e la voglia di spaccare, o il malessere esistenziale, senza parlare della ricerca sonora inesistente, tutto è fatto con il mero intento di piacere e cosa che allibisce è che veramente sotto questo punto di vista il cd è perfetto! Comunque gli Artificial Wish non sono male, hanno solo esasperato e cercato un sound per emergere in fretta e ci sono riusciti, a livello sonoro vedremo se il mercato sarà dalla loro parte, noi li avremmo voluti più sporchi e arrabbiati perchè comunque i musicisti e le qualità ci sono, manca solo un po' di coraggio e una buona dose di sperimentazione e ricerca in più. Ribadiamo il concetto, un lavoro commercialmente egregio, meno buono dal lato artistico dell'extreme music. Un tocco di rabbia umana e una solidità più accentuata e il gioco è fatto! Rimaniamo in attesa della giusta riscossa.