Anthrax - For all kings (2016)

Postato in Let It Bleed

Scritto da: Alberto Calorosi

Questo utente ha pubblicato 1256 articoli.

anthrax for all kingsLabel: Nuclear blast records

Issued: 2016

 

 

 

 

 

 

Un calligrafico album di old-school thrash-met (ascoltate i manicaretti di chitarra in apertura di Suzerain, le fast-sbruffonate disseminate dappertutto, ma soprattutto in Zero tolerance e nella robusta Evil twin) arricchito da ululanti incursioni nei grotteschi territori dell'old-school power-met (i Rainbow/ismi della gustosa Monster at the end, l'attacco Maiden/iano della title track For all kings, addirittura ruvidi teutonismi tardo-Scorpionici in Breathing lightning). La carretta trainata dal marito della figlia di Meat loaf si riavvicina cigolando a certo thrash pionieristico early80 con un'attitudine compiaciutamente e moderatamente retroguardistica. Quanto ai contenuti, vi suggerisco di approfondire almeno il qualunquismo sdegnoso di Ian e Belladonna in merito agli attentati terroristici a Charlie Hebdo e Bataclan leggendovi il testo di Evil twin ("You represent your discontent slaughtering the innocent / insolence, you're no martyrs"). Tra le bonus, avete mai fatto caso che Fight 'em 'til you can't clona spudoratamente Master of puppets. No? Sì?

 

Sì però avrei fretta: Monster at the end / Evil twin / You gotta believe