Boney M. - Love for sale (1977)

Postato in Let It Bleed

Scritto da: Alberto Calorosi

Questo utente ha pubblicato 1256 articoli.

Boney M. Love For SaleLabel: BMG

Issued: 1977

 

 

 

 

 

 

Curioso che la disco-standardizzazione più bieca e plateale, di cui i Boney M risultano essere a posteriori gli (involontari) epigoni, sia contemporanea della prima incandescente eruzione punk. Non riuscite a immaginare due band più diametrali di Sex pistols e Boney M? Assemblate entrambe in laboratorio da un astuto alchimista, qui Malcolm McLaren, là Frank Farian (poi coi Milli vanilli). E poi il nichilismo: qui ideologico, là, be', contenutistico. Un look elementare e subliminalmente empatizzante, in una parola: iconico. Rispondente alla semplice domanda: che si fa stasera? Voglio dire: cos'è che desiderereste fare stasera sopra ogni altra cosa? Sesso animale in discoteca? Ecco a voi i Boney M. Sbronza colossale e maxirissa al pub? Ecco a voi i Sex pistols. Pensate davvero ci fossero alternative nella periferia suburbana di una metropoli europea nel fottutissimo settantasette? Il disco, un bubble-pop patinato imbevuto di disco music bianca, contiene una manciata di cover disparate (Creedence, Van Morrison, Cole Porter, gli Yardbirds) e quella che potreste individuare come la più sgangherata, futile, ruffiana eppure formidabile hit disco di sempre: Ma baker.

 

Sì però avrei fretta: Ma baker / Have you ever seen the rain