Detective Cooper - Detective Cooper (2018)

Postato in Let It Bleed

Scritto da: Alberto Calorosi

Questo utente ha pubblicato 1256 articoli.

detective cooperLabel: Areasonica records

Issued: 2018

 

 

 

 

 

 

 

 

Vocione nu-romantic d'ordinanza (lo indossano in parecchi, di questi tempi) in ortodossia Camouflage, radicalità Love and money, integralismo Depeche mode, conservatorismo Dead or alive. E un rigore synthwave che al confronto i summenzionati Depeche mode sono i cugini randagi dei Gogol bordello. Già, i Depeche mode. Quelli dramatic-synthwave fineottanta alla Music for the masses (Over the wall), quelli wave-synthdrama inizionovanta alla Violator (That's all, My lady), quelli, infine synth-wavedrama appenapiutardicheinizionovanta alla Songs of faith and devotion (il singolo Murder in the lake). Quella roba là, insomma. Esagerare con la raffinazione sintetica del suono impaluda lì, tra dei Pet shop boys a passeggio col cane e dei Nine inch nails dalla manicure (The game). Poppeggiando di brutto, invece, si finisce grosso modo là dalle parti dei riformati New order di (nuova) ordinanza (Let's talk). Un album derivativo ma convintamenrte schierato. E forse un cicinino lungo. Il Detective Cooper sarebbe l'investigatore Mascellino MacLachlan di Twin Peaks e Laura Palmer la ragazza in fondo al lago di Murder in the Lake.

 

Sì però avrei fretta: Over the wall