Francesco Salvi - Megasalvi (1989)

Postato in Let It Bleed

Scritto da: Alberto Calorosi

Questo utente ha pubblicato 1256 articoli.

francesco salvi megasalviLabel: Five records

Issued: 1989

 

 

 

 

 

 

Tenete presente che nel 1989 Forlani e De Mita, a posteriori i due migliori politici degli ultimi venticinque anni, sono rispettivamente segretario della DC e presidente del consiglio, Jovanotti, a posteriori il miglior cantautore italiano degli ultimi venticinque anni, presenta a Sanremo La mia moto, alla radio passano continuamente Pirla dance di Charlie e gli Enigma sono la band più influente del mondo. Canale 5 colloca nella fascia oraria dei TG Rai un programma di approfondimento culturale chiamato Megasalvishow e la Five record, la casa discografica di artisti del calibro di Dario Baldan Bembo, Fabrizia Carminati e Cristina D'Avena, pubblica l'album d'esordio, poi disco di platino, di un promettente cantautore il cui sarcasmo riottoso si esprime con aforismi taglienti del tipo “Ricordati di abbassare i vicini che disturbi il volume”, capace però di prendere mirabilmente per il culo il tastier-funky del guru-trio Stock-Aitken-Waterman (Universal love). L'album più importante dell'anno è Liberi.. liberi di Vasco. Maionese, collocata sul lato B tra Dillo alla luna e Stasera, farebbe la sua cosiddetta porca figura. A posteriori, uno dei dischi più sincratici del 1989.

 

Sì però avrei fretta: Universal love / C'è da spostare una macchina