Alcatraz - No. 4 (1982)

Postato in Let It Bleed

Scritto da: Alberto Calorosi

Questo utente ha pubblicato 1256 articoli.

Alcatraz No 4Issued: 1982

Label: Autoproduzione

 

 

 

 

 

Se un giorno vi sovvenisse di avventurarvi tra i riottosi flutti del kraut-fusion, questo album è il pontile giusto dove ormeggiare le vostre orecchie. Sette jam strumentali oscure e scostanti: accelerazioni quasi thrash metal (Bockbier staft Baghwan), evoluzioni jazz-crimson (Moderne zeiten), passaggi primi Police vs. Ozric tentacles (Mike rennt die piste runter) o Zappa's garage atto II o III (New wave bop) e chissa quali altre diavolerie. Niente che possa piacere al primo ascolto. O al secondo. O al trentesimo. Mettete questo album nell'autoradio mentre vi recate al videonoloeggio a restituire la videocassetta di Osterman weekend di Peckinpah.

 

Sì però avrei fretta: Two waves / Moderne zeiten