La presentazione di “Paganini Experience” dei LATTEMIELE 2.0 nel sunto video

Scritto da: Athos_Enrile

Questo utente ha pubblicato 2350 articoli.

 

Ho già scritto a lungo di “Paganini Experience”, album dei LATTEMIELE 2.0, descrivendo il live d’esordio del 18 luglio a Genova e commentando l’album uscito in edizione limitata in quell’occasione , ma mancava l’atto ufficiale, la presentazione necessaria dopo che il progetto è uscito ufficialmente allo scoperto a fine settembre.


 
 
Il luogo deputato alla certificazione, avvenuta l’11 ottobre, è il 29 R di Via Del Campo, location gestita da Laura Monferdini, posto “sacro” dedicato alla storia musicale genovese, non solo quella cantautorale. Ma quella via antica è anche sede della Black Widow Records - etichetta che ha promosso questo progetto delicato e inusuale -, attività musicale la cui titolarità spetta a Massimo e Laura Gasperini e a Pino Pintabona.
Non ripercorrerò le tappe della progressione progettuale, né proverò a disegnare uno scenario musicale complesso come quello genovese, ma la video intervista a seguire permette di arrivare a conoscere qualche dettaglio in più, perché sono proprio i protagonisti che si raccontano, sollecitati dalla conduzione di Riccardo Storti.


 
 
Un buon pubblico di affezionati ed esperti, con la partecipazione di chi ha contribuito alla realizzazione dell’album - dai tecnici ai produttori di immagini -, ha ascoltato con interesse il racconto di Massimo Gori, Luciano Poltini e Marco Biggi. Elena Aiello assente giustificata a seguito importanti impegni musicali!


 
 
Propongo una mezz’ora di interlocuzione, interessante ed icastica.

Le immagini sono di Enrico Ghigino.