Once

Scritto da: D.D.

Questo utente ha pubblicato 302 articoli.

Irl 2006

Un giovane che ripara aspirapolveri e arrotonda suonando in strada incontra una ragazza con la passione e il talento per la musica che vende rose anch’ella per strada; grazie a lei è spinto a cercare fortuna nel difficile campo musicale.

Film decisamente musicale scritto e diretto da John Carney dove la musica, generalmente melodica, non è lasciata in sottofondo ma riveste una parte da protagonista. È una commedia molto semplice dalle venature drammatiche, e questa sua semplicità ne accresce il valore. Un’altra qualità che emerge è la sua spiccata delicatezza anche se pecca in qualche punto a causa di sequenze troppo ad effetto.

Pellicola non troppo impegnata ma ben amalgamata e armoniosa anche se smaccatamente sentimentale. Nel suo complesso il film è onesto, discreto, molto giovanile e anche se ha poche pretese si lascia vedere gradevolmente grazie anche alla sua breve durata, solo 83 minuti. Il film è ambientato in una Dublino cittadina, non certo da cartolina visto che il regista non rispetta i luoghi comuni sulla città irlandese: non si vedono infatti né la pioggia né il verde caratteristico. Adeguati i protagonisti Glen Hansard e Marketa Irglova che interpretano con naturalezza e semplicità parti non eccessivamente complicate. Musical atipico ma positivo dove i due giovani comunicano i propri sentimenti con i versi delle canzoni scritte e interpretate da loro stessi.

Questa storia d’amore contemporanea è abbastanza veritiera ed ha il merito di essere stata prodotta a basso costo e realizzata in sole due settimane. La canzone Falling Slowly che il protagonista interpreta spesso è vincitrice dell’Oscar.