Compie gli anni Franz Di Cioccio

Scritto da: MAT2020

Questo utente ha pubblicato 2089 articoli.

Compie gli anni oggi, 21 gennaio, Franz di Cioccio, batterista, cantante, attore, scrittore, produttore, ma per tutti fondatore della Premiata Forneria Marconi, patrimonio della musica progressive mondiale.

Virtuoso, versatile, un vero "animale" da palcoscenico, ancora oggi punto di riferimento di tanti musicisti in Italia.

Una carriera straordinaria!

Nel dicembre 2006 viene insignito del titolo di Commendatore dell'Ordine della Repubblica Italiana, onorificenza data dal presidente della Repubblica a personalità che si sono distinte nel campo della scienza, delle lettere, delle arti e dell'economia.

Franz Di Cioccio è stato il primo musicista dell'area rock a ricevere questo riconoscimento. Con la PFM “macina” ancora concerti di grande qualità, mentre un nuovo album è in preparazione.

Happy Birthday Franz… o come dice lui "cento di queste rullate”!

Wazza

 

 

Curiosità

-Tra il 1970 e il 1971 ha suonato per un breve periodo con la Nuova Equipe 84, partecipando anche al Festival di Sanremo nel 1971 insieme a Lucio Dalla, con il capolavoro 4 marzo 1943.

-Cosa c’entra Franz Di Cioccio con Attila? Il noto batterista ha fatto una comparsata nel film Attila flagello di Dio del 1982, pellicola per cui ha scritto anche le musiche insieme a Franco Mussida.

-Nel 2006 è stato insignito del titolo di Commendatore dell’Ordine al merito della Repubblica italiana. È stato il primo artista rock a ottenere questo riconoscimento.

-Sono suoi molti jingle famosi della televisione. Ad esempio, ha composto insieme al bassista Patrick Djivas la musica della sigla del TG5.

-Pare che negli anni Settanta i Led Zeppelin fossero interessati a fargli un provino come batterista. Un aneddoto che dimostra quanto il suo talento sia arrivato anche fuori i confini d’Italia.

-La rivista Prog UK lo ha inserito tra i 100 artisti più influenti della storia del rock.

 

1972 Jam Session all'Altro Mondo di Rimini. Il forlivese Pasquale Venditto (al centro) con Franz di Cioccio, Elio D'Anna, Alberto Radius e Mauro Pagani
 

 

PREMIATA FORNERIA MARCONI  Ciao 2001 1981