IAN CARR: "Roots", di Oscar Piaggerella

Postato in Blog

Scritto da: MAT2020

Questo utente ha pubblicato 1826 articoli.
 
 
Musica e Robot
 
IAN CARR: "Roots" (1973)
 
illustrazione di Keith Davis
 
Ian Carr, inventore del "rock elastico" tra jazz e progressive, oltre ad essere stato un pregevolissimo trombettista e fondatore dei Nucleus, è stato anche il biografo ufficiale di Miles Davis.
Lunghissima la sua discografia, costellata di capolavori, nel 1973 fa uscire questo Roots con una splendida copertina di scena futuribile di convivenza con i Robot.
 
Ian Carr, scozzese di nascita, si spegne a Londra nel 2009.
 

Tracce:
 
images
caliban
whapatiti
capricorn
odokamona
southern roots and celebration
 
Formazione:
 
Bass Guitar – Roger Sutton
Design – Keith Davis
Drums – Clive Thacker
Engineer – Roger Wake
Guitar – Jocelyn Pitchen
Percussion – Aureo de Souza
Piano, Electric Piano – Dave MacRae
Producer – Fritz Fryer
Tenor Saxophone, Soprano Saxophone, Flute, Flute [Bamboo] – Brian Smith
Trumpet – Ian Carr
Vocals – Joy Yates