Social distortion - Hard times and nursery rhymes (2011)

Postato in Let It Bleed

Scritto da: Alberto Calorosi

Questo utente ha pubblicato 1256 articoli.

Social distortion Hard times and nursery rhymesLabel: Epitaph

Issued: 2011

 

 

 

 

 

 

Liquidi riffoni hard-seger, giubbotti, occhiali da sole, lo scintillio di una marmitta cromata e il sole a picco che brucia la pellicola. Hard times è la colonna sonora di un musical diretto da Tarantino, di un romanzo di biker scritto da Edward Bunker, Nursery rhymes è un graffito di Banksy sull'asfalto della Ruote 66. Undici pezzi, dall'incendiaria Road zombie alla tastamaroni Still alive, undici colpi nella canna di una semiautomatica per impallinare Springsteen, gli Stones, Johnny Cash, Seger, i Ramones, perlomeno quelli rimasti, e tutti quelli che cianciano di cow-punk senza aver prima sentito questo disco. Alone and forsaken (Hank Williams sr.) è una delle migliori cover di tutti i tempi.

 

Sì però avrei fretta: Alone and forsaken / Machine gun blues