Solieri Gang - Non si muore mai

Postato in Yasta la Vista

Scritto da: Athos_Enrile

Questo utente ha pubblicato 2502 articoli.

Solieri Gang Non si muore maiAla Bianca, 2014

 

E’ da poco uscito l’album Non si muore mai, della Solieri Gang, ovvero un ensemble musicale creato e condotto da un chitarrista italiano tra i più conosciuti, Maurizio Solieri.
Inutile sottolineare il suo percorso, caratterizzato dalla lunga collaborazione con Vasco Rossi, ma ricco di esperienze parallele che hanno in comune l’amore per il rock - a volte duro e carico di watt - abbinato al gusto e all’uso della melodia, senza dimenticare l’importanza delle liriche.
Eh sì, Solieri conosce bene chi ha davanti, quali sono i bisogni di chi si trova a pendere dalle labbra - e dalle note - di musicisti /miti che assumono quindi un ruolo importante nel passaggio dei messaggi e negli atteggiamenti quotidiani.
Al contempo è molto critico, Maurizio, nei confronti di tutti coloro che si uniformano ad un modello e recitano una parte per un tempo limitato, quello dell’incontro - o del concerto - della vita, senza prendere coscienza che il musicista sul palco è un uomo comune, con talento, certamente, ma bisognoso di un contatto “normale” e rispettoso dei ruoli.
Fare di questi tempi un album nuovo, solista, lontano dal cliché conosciuto, è un atto, forse, di coraggio, o forse solo un momento dedicato ad un riassunto di vita, fatto sta che Non si muore mai è per me l’esatta rappresentazione del Solieri che conosco, l’uomo capace di andare controcorrente, abbandonando le linee guida da altri disegnate per lui, scegliendo come strada principale quella della Musica; il musicista inventore di riff indimenticabili e canzoni in grado di riempire gli stadi; l’appassionato totale, desideroso di lasciare un segno indelebile sulla sua prosecuzione, utilizzando nel momento topico di una vita, la nascita di un figlio, il nome di Clapton… Eric.
L’album contiene sette tracce, di cui tre inedite (Non si muore mai, Segni e Schegge Impazzite), ed un video che riporta al brano che fornisce il titolo al disco.
A completare l’opera tre brani strumentali, tra l’hard rock ( Endless lover e I need you so babe) e la ballad (Every little thing).
 
Ma da chi è composta la Solieri Gang?
 
 
Maurizio Solieri, chitarre e cori
Lorenzo Campani, voce solista (per anni il Quasimodo nel Gobbo di Notre Dame)
Mimmo Camporeale, tastiere (la tastiera di Vasco Rossi & Steve Rogers Band)
Max Gelsi, basso (bassista con Elisa e Tiziano Ferro)
Ivano Zanotti, batteria (batterista di Vasco R.)
 
Un disco “fatto in casa”, un musica da ascoltare dal vivo, occasioni in cui le forti emozioni certamente non mancheranno.

 

 
Track list
 
01 – Non si muore mai (radio edit) 4.11
 
02 – Non si muore mai(original version) 5.07
 
03 – Segni 4.20
 
04 – Endless lover 5.17
 
05 – Schegge impazzite 4.19
 
06 – I need you so babe 4.13
 
07 – Every little thing 4.43
 
Bonus track video (ROM track) ‘Non si muore mai’ (video clip)